I cadetti sandanielesi si aggiudicano alla grande il1° Trofeo D’Oltrefersina organizzato dalla Società Scherma di Trento e riservato agli spadisti under 17
La squadra di San Daniele formata da Fabrizio Floreani, Lorenzo Codarin, Marco Leombruno e Yegor Putyatin (in prestito dal Trieste Scherma fin dai primi incontri si è dimostrata in grado di aspirare alla vittoria finale, terminando imbattuta il girone di qualificazione e piazzandosi come testa di serie n° 2 nel tabellone di eliminazione diretta.
Oltre alla squadra friulana si sono messe in evidenza, fra le favorite, la milanese Mangiarotti, il Koala di Reggio Emilia e la Pro Patria di Busto Arsizio. Dopo aver superato nei quarti di finale il Cus Bologna con il punteggio di 45 a 20, la Sandanielese ha incontrato in semifinale la squadra milanese, battendola con 10 stoccate di differenza dopo 9 incontri dall’elevato contenuto tecnico ed agonistico che hanno sempre visto in vantaggio i tiratori friulani.Contemporaneamente, nell’altra semifinale, dopo diverse contestazioni sull’arbitraggio, Busto Arsizio superava, nel minuto supplementare sul punteggio di 39 pari, la squadra di Reggio Emilia.
Pertanto la finalissima ha visto scendere in pedana di fronte ad un pubblico numeroso, la Società Schermistica Sandanielese e la Pro Patria di Busto Arsizio. L’incontro è stato quanto mai tirato ed agonisticamente acceso, anche se correttissimo, ed ha visto le due squadre contendersi punto a punto la vittoria finale fino al 32 pari.
A questo punto i friulani sono riusciti a fare un break di 5 stoccate a zero, riuscendo poi a mantenere il distacco fino al colpo finale, aggiudicandosi il Trofeo con il punteggio di 45 a 40.
Il comportamento degli spadisti sandanielesi, accompagnati in gara dal maestro Dario Codarin, è stato encomiabile sotto ogni aspetto, senza distinzioni di merito, in quanto tutti hanno dato il massimo ed hanno equamente contribuito alla vittoria finale. Si sono dimostrati squadra completa ed affiatata riuscendo a superare in allegria anche i momenti di difficoltà.
Il prossimo impegno agonistico per i 4 atleti sarà a Vienna mentre Putyatin sara in gara questa settimana a Ravenna.


I commenti sono chiusi.

top