Sale a nove il computo delle medaglie azzurre ai Campionati Europei Giovani in corso a Lobnya (Russia). Ieri è arrivato infatti l’oro nella prova a squadre di Fioretto maschile ed il bronzo colto dalla Nazionale di Sciabola femminile, che si aggiunge all’argento conquistato da Caterina Navarria nella prova individuale. DAL SITO FIS Sciabola femminile Medaglia di bronzo per l’Italia di sciabola femminile. Martina Criscio, Martina D’Andrea, Caterina Navarria e Martina Petraglia hanno infatti vinto l’assalto valido come finale per il 3° posto, superando l’Ucraina per 45-41. Assai positiva la prova delle azzurre, che, dopo la vittoria ai quarti contro la Gran Bretagna per 45-31, hanno subìto la sconfitta dalle rappresentanti dell’Ungheria per 45-41. Finale Russia b. Ungheria 45-34 Finale 3°-4° posto ITALIA b. Ucraina 45-41 Semifinali Russia b. Ucraina 45-41 Ungheria b. ITALIA 45-41 Quarti Russia b. Turchia 45-20 Ucraina b. Polonia 45-33 Ungheria...


Categoria: NOTIZIE
Tags: , , , , , ,
Commenti disabilitati

Da federscherma.it – cs di Giorgio Caruso L’Italia di sciabola femminile conquista la medaglia di bronzo. La Nazionale azzurra, composta da Rossella Gregorio, Lucrezia Sinigaglia, Caterina Navarria (nella foto di Augusto Bizzi) e Paola Guarneri, supera la Tunisia nella finale per il terzo posto e sale sul podio. Grande l’entusiasmo al termine del match con lo staff tecnico, con in testa il Commissario Tecnico Giovanni Sirovich, lasciatisi andare ad un urlo liberatorio ed ad un abbraccio vigoroso con le atlete azzurre. Le sciabolatrici italiane dunque portano nel medagliere azzurro l’ottava medaglia della spedizione a Baku, grazie ad una gara che le ha viste sconfitte, per 45-29, solo in semifinale dall’Ucraina della Campionessa del Mondo Olga Kharlan. Gregorio, Sinigaglia, Navarria e Guarneri, presentatesi in pedana con una curiosa collana di fiori, nel tabellone delle 16 avevano sconfitto il Giappone per 45-29, mentre ai quarti avevano avuto la meglio sulla...


Categoria: NOTIZIE
Tags: , ,
Commenti disabilitati

(CZ) Positivo il bilancio degli atleti regionali che hanno partecipato alla seconda prova Nazionale Giovani, tenutasi ad Ariccia nello scorso fine settimana. Nella Sciabola femminile Caterina Navarria ha conquistato addirittura la prima piazza con una prestazione autorevole. Ottimo anche l’altro atleta della Gemina San Giorgio, Matteo Gallo, che si è piazzato sesto tra i maschi. Il medesimo risultato è stato ottenuto nella Spada dall’udinese Marco Leombruno. I risultati di questi tre atleti, che si confermano così ai vertici nazionali, dimostrano come in Friuli Venezia Giulia si produca una scherma di qualità che non sfigura al confronto con le altre regioni. In base alla classifica dopo le due prove, si è qualificato alla finale riservata ai primi 36, in aggiunta ai tre atleti già citati, anche Fabrizio Floreani delle Lame Friulane nella Spada. Gli assalti per i titoli italiani avranno luogo a Livorno il 13 e il 14 marzo.


Categoria: NOTIZIE
Tags: , ,
Commenti disabilitati

(CZ) Nella prima prova Nazionale di categoria Giovani, svoltasi a La Spezia, gli atleti regionali si sono distinti soprattutto nella Sciabola. Ottimo il terzo posto di Caterina Navarria (Gemina) tra le femmine. La diciassettenne, tra l’altro, non è stata sconfitta ma ha dovuto ritirarsi per infortunio in semifinale. Bravo anche il compagno di club Matteo Gallo, 5° tra i maschi. Discreti i piazzamenti ottenuti nella Spada. Nella prova femminile la migliore è stata Iris Volpetti (nella foto), cadetta dell’A.S. Udinese, giunta 22^. La prova migliore in campo maschile è stata quella di un altro udinese, Marco Leombruno, che si è piazzato al 12° posto. Da notare anche la 24^ posizione di Fabrizio Floreani (Lame Friulane). Nel Fioretto sono mancati i risultati brillanti, ma i più bravi sono appena al primo anno tra i Cadetti: si tratta di Massimiliano Francescon (ASU Udine) e Francesca Tauro (C.S. Pordenone).


Categoria: NOTIZIE
Tags: ,
Commenti disabilitati

Bourges (francia) – Campionati Europei Cadetti; Caterina Navarria guadagna un’altra importante medaglia per i colori italiani. Nella sciabola femminile Caterina Navarria è salita sul gradino più basso del podio, cedendo in semifinale per 12-15 all’ungherese Kata Varhelyi. La schermitrice di Udine, campionessa europea uscente, dopo aver eliminato la spagnola Maria Jose Blanco Purrox (15-5), le francesi Laura Reguigne (15-8) e Beline Boulay (15-12), non è stata in grado di contrastare la grande voglia di rivincita della sua avversaria, che nel remake della finale di Rovigo 2008 ha fatto suo l’assalto e soprattutto l’Europeo, sconfiggendo per 15 a 10 la russa Anna German. Bronzo anche per l’altra russa Yana Egorian. Quinto posto, poi, per Marta Ciaraglia. La sciabolatrice del C.S. Ariccia, 25esima nella scorsa edizione, prima di uscire nei quarti per una sola stoccata (14-15) con la German, aveva avuto la meglio sulla turca Ayse Begumhan Bilgin (15-10) e sulla britannica...


Categoria: NOTIZIE
Tags: , ,
Commenti disabilitati

Pagina 2 di 3«123»
top