MOSCA – Ancora medaglie per l’Italia nella quinta giornata di gare ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani di Mosca2012. Nella prova di sciabola femminile Giovani, Caterina Navarria è vicecampionessa del Mondo. L’azzurra infatti conquista l’argento al termine della finale, in cui è stata superata dalla russa Yana Egorian, già campionessa alle Olimpiadi della Gioventù di Singapore2010, col punteggio di 15-11. Sul terzo gradino del podio sale l’altra azzurra, Martina Petraglia, sconfitta per 15-12 dalla Navarria nel derby di semifinale. Caterina Navarria, ai quarti, aveva fermato l’altra italiana Camilla Fondi, col punteggio di 15-4. In precedenza, dopo aver vinto tutti gli assalti del proprio girone ed essere stata ammessa di diritto al tabellone delle 32, aveva sconfitto dapprima la tedesca Buhrle per 15-8 e, nelle 16, la cinese Liang per 15-10. CAMPIONATI DEL MONDO CADETTI E GIOVANI – MOSCA – 04 Aprile 2012 Sciabola femminile –...


Categoria: EVENTI, PRIMO PIANO
Tags: , , , ,
Commenti disabilitati

DAL SITO FEDERALE LOBNYA (Russia) – Prima giornata e prima medaglia per la scherma italiana ai Campionati Europei Giovani, al via oggi a Lobnya. Caterina Navarria (nella foto) conquista la medaglia d’argento nella prova individuale di sciabola femminile. L’atleta friulana è stata sconfitta solo in finale dalla russa Egorian, col punteggio di 15-12. In precedenza aveva avuto la meglio, in semifinale, sull’ungherese Marton per 15-10. “E’ un bel risultato che accresce l’autostima di tutto il movimento – commenta a caldo il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, presente a Lobnya -. Peccato per qualche decisioni arbitrale, ma non possiamo che considerare questa medaglia d’argento un risultato più che soddisfacente”. Identiche parole che il vertice federale ha pronunciato anche alla stessa Navarria. “Capisco l’amaro in bocca perchè perdere una finale dispiace sempre, ma – ha detto Scarso alla neo medaglia d’argento...


Categoria: NOTIZIE
Tags: , , , , ,
Commenti disabilitati

LIPSIA. L’avventura europea di Mara Navarria si è chiusa con un argento a squadre. Un buonissimo risultato per la spadista di Carlino e per tutta la scherma italiana, che fino a questo momento, grazie anche all’oro conquistato ieri dal fioretto maschile, occupa, con 9 allori, il primo posto nel medagliere della manifestazione che si chiuderà oggi. A mettere i bastoni tra le ruote alle azzurre ieri è stata la Polonia, che in finale ha avuto la meglio 35-30, dopo nove parziali tiratissimi in cui Navarria, Moelhausen, Quondamcarlo e Del Carretto sono comunque riuscite a restare sempre in gara. Per Mara Navarria la rassegna continentale si è chiusa con una grande gioia. A livello individuale la campionessa italiana assoluta si era classificata invece solo ventinovesima. Dopo l’amarezza per la sfortunata eliminazione ai sedicesimi di finale nella gara individuale, Mara ha ritrovato il sorriso. La spadista di Carlino, alla prima partecipazione europea da titolare, torna infatti in Friuli...


Categoria: NOTIZIE
Tags: , , ,
Commenti disabilitati

top